La ripresa dell'attività sportiva: evitiamo gli infortuni muscolari.

face

Consiglio di SFERA

access_time

18 settembre 2018

La ripresa dell'attività sportiva dopo la pausa estiva è un momento tanto eccitante quanto delicato. Da un lato c'è la nostra voglia di rimetterci in moto, e magari di perdere quel paio di chili guadagnati durante le vacanze. Dall'altro c'è il nostro corpo, la muscolatura che si è fatta meno tonica, e il calo nella resistenza e nella propensione al gesto atletico. 

Un movimento sbagliato, un carico inconsueto, uno sforzo inatteso o eccessivo: basta poco per incappare in un infortunio. Temutissimi da tutti gli sportivi, contratture, stiramenti e strappi sono lesioni del nostro tessuto muscolare caratterizzati da un'evidente sintomatologia dolorosa. A cui si accompagnano effetti tutt'altro che trascurabili dal punto di vista psicologico. Azzerarne il rischio è di fatto impossibile, ma con qualche semplice accorgimento possiamo ridurlo, e garantirci una ripresa serena, priva di spiacevoli inconvenienti. 

Prima regola: prenderla dolce.

tappetino yoga palestra

Mai farsi prendere dalla voglia di strafare. Quando ricominciamo, evitiamo gli sport ad alta intensità fisica, e quelli che da troppo tempo non pratichiamo. Per riabituare articolazioni, muscoli e apparato cardio-respiratorio è necessario partire da movimenti semplici, di tipo fitness, via via aumentando intensità e complessità dell'esercizio. 

Seconda regola: prepararsi con cura.

corsa nel parco

Lo stretching aiuta sempre a prevenire gli infortuni, e a maggior ragione è utile farlo in questa situazione. Prevediamo almeno un quarto d'ora/venti minuti di riscaldamento, da dedicare a movimenti leggeri e ripetuti di allungamento della muscolatura, al fine di migliorarne flessibilità e vascolarizzazione. Schiena e gambe per cominciare, seguiti da quei gruppi muscolari che saranno più sollecitati dall'attività che ci apprestiamo a fare. E se ripetiamo il tutto al termine dell'allenamento il beneficio sarà doppio.

Terza regola: mangiare funzionale.

insalata dieta

L'allenamento comincia a tavola. La vitamina C è fonte di collagene, la più importante proteina strutturale ed elemento fondamentale del tessuto connettivo. Via libera dunque ad agrumi, verdure (in particolare quelle a foglia verde scuro), broccoli, peperoni, fragole e kiwi. Le ossa avranno grandi benefici da un giusto apporto di calcio, magnesio e vitamina D. Li possiamo trovare nei cereali integrali, nella frutta a guscio, nel tonno, nel salmone e nello sgombro. Questi ultimi sono ricchi anche di omega-3 e omega-6, importanti per tessuti e articolazioni così come lo zinco, contenuto in carne rossa, lenticchie, tacchino e riso integrale. Fondamentale è mantenere la corretta idratazione. Un tessuto disidratato è più sensibile a colpi e lesioni, per questo è buona prassi bere almeno 2 litri d'acqua al giorno e idratarci anche durante l'allenamento.

Articoli Correlati

access_time

23 novembre 2020

Massaggio plantare: un aiuto per tutto il corpo.

description

Approfondimento di SFERA

Una delle tecniche di massaggio più efficaci e rinomate è la riflessologia plantare, una pratica di stimolazione dal carattere totale ed olistico che...
Leggi di più
access_time

6 novembre 2020

Fibromalgia: quando i muscoli chiedono aiuto.

description

Approfondimento di SFERA

La sindrome fibromalgica (FM) o sindrome di Atlante, è una patologia di tipo reumatica idiotaptica di natura extrarticolare di tipo cronico e sistemico;...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

Giornata Korff

today

21 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale n.2
Lugo

Lunedì 21 Dicembre vieni a trovarci alla farmacia comunale di Lugo n.2 per la Giornata Korff. Prenota...

GIORNATA AVÈNE

today

18 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale n. 2 – Marconi
Faenza

Venerdì 18 Dicembre vieni a trovarci presso la Farmacia comunale Faenza n.2 per la Giornata Avène. Una...

GIORNATA RENÉ FURTERER

today

3 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale della Stazione
Imola

Giovedì 03 Dicembre ti aspettiamo alla farmacia della Stazione di Imola per la Giornata Renè Furterer. Dalle...