Conoscere per prevenire: parliamo di HIV.

description

Approfondimento di SFERA

access_time

22 novembre 2019

Le Infezioni Sessualmente Trasmissibili (IST) rappresentano un gruppo di malattie molto diffuse che colpiscono l'apparato genitale o, nei casi più gravi, tutto l'organismo, talvolta con importanti complicanze a lungo termine. Tali infezioni possono essere causate da microbi di diversa natura quali batteri (sifilide e gonorrea), funghi (candida), virus (papilloma virus, HIV, epatiti) e parassiti (trichomonas).

Secondo l'OMS, l'incidenza di IST annuale è di 330 milioni di nuovi casi all'anno in tutto il mondo e la fascia di età più colpita in assoluto è quella dei giovani al di sotto dei 25/30 anni, in particolare di sesso femminile.

Interessano tutti gli stati sociali in maniera trasversale, quindi non sempre sono strettamente legate a condizioni di scarsa igiene o povertà.

Tra le forme più gravi troviamo l'HIV, un virus che attacca il sistema immunitario indebolendolo e rendendo la persona più soggetta alle infezioni.

Scopriamo insieme la malattia

La trasmissione avviene mediante lo scambio di fluidi quali secrezioni vaginali, liquido seminale, sangue e latte materno. Una volta che il virus infetta l'organismo, tale infezione può portare alla malattia vera e propria ovvero l'AIDS, sindrome da immunodeficienza acquisita, la più temuta e pericolosa tra le malattie a trasmissione sessuale. Chi è stato contagiato è definito sieropositivo, può trasmettere il virus in quanto portatore sano ma è in grado di mantenere uno stato di buona salute.

Il decorso dell'infezione da HIV è diviso in tre stadi:

  • infezione acuta, la persona viene infettata e diventa positiva all'HIV
  • stadio di latenza, di durata media di 5-6 anni
  • stadio sintomatico, caratterizzata da una manifestazione della malattia vera a propria AIDS sotto forma d'infezione. Tali infezioni sono dette opportunistiche in quanto approfittano di un sistema immunitario indebolito per attaccare l'organismo.

Una volta che si è entrati in contatto con tale infezione non esistono medicine in grado di curarla, ma solo di rallentare gli effetti del virus. Per tale motivo è molto importante cercare di prevenirla mediante l'utilizzo del profilattico.

Attualmente la maggior parte dei casi d'infezione sono dovuti a rapporti sessuali non protetti.

L'importanza della protezione

Il preservativo, comunemente chiamato anche condom o profilattico, è il metodo contraccettivo più utilizzato e più efficace per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili, oltre che per evitare gravidanze indesiderate.

Si tratta di una sottile guaina di gomma o lattice che impedisce il contatto diretto tra mucose genitali e secrezioni potenzialmente infette.

I vantaggi del preservativo sono molti: protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili, ha un’efficacia del 98% contro gravidanze indesiderate e ha una lunga conservabilità. È inoltre facilmente reperibile: non essendo un farmaco non c'è bisogno di prescrizione medica, è disponibile in diversi formati adatti alle diverse forme e dimensioni del pene, e si può facilmente acquistare, a prezzi accessibili, presso farmacie, supermercati, distributori automatici e altre tipologie di punti vendita.

Il profilattico, se usato correttamente, può annullare il rischio d'infezione durante ogni tipo di rapporto. Alcuni consigli vi possono aiutare:

  • indossarlo dall'inizio alla fine del rapporto
  • usarlo solo una volta
  • conservarlo con cura lontano da fonti di calore.

Altre Infezioni Sessualmente Trasmissibili (ITS)

Gonorrea, Clamidia, Sifilide, Epatiti, Herpes, Papilloma Virus, Tricomoniasi, sono solo alcune delle infezioni che possono essere trasmesse da una persona all'altra attraverso i rapporti sessuali.

La maggior parte di queste si trasmettono molto più facilmente dell'HIV e sono dunque più diffuse e comuni. Alcune sono innocue, possono passare inosservate e non causare problemi; altre hanno sintomatologie fastidiose o dolorose o, se non trattate adeguatamente, possono portare a complicazioni anche gravi per la salute (sterilità, danni al fegato o determinati tipi di cancro).

Proteggersi riduce notevolmente il rischio di contrarre un'altra ITS: infatti, nessuno degli agenti patogeni (virus, batteri, protozoi, funghi) è in grado di superare un preservativo intatto. Tuttavia la maggior parte delle ITS si trasmette molto più facilmente dell'HIV. Le infezioni sessualmente trasmissibili possono a loro volta aprire la strada ad altre infezioni, aumentando il rischio di contrarre l'HIV ed altre ITS.

Anche per questo è importante non sottovalutare periodici controlli e consultare immediatamente un medico in caso di prurito, secrezioni insolite, bruciori o dolori nella zona genitale.

 

Dott.ssa Giulia Villa - Farmacia Comunale n.1 Faenza

Articoli Correlati

access_time

25 ottobre 2019

Nel mese dedicato all’uomo approfondiamo insieme il tumore alla prostata.

description

Approfondimento di SFERA

Se ottobre è considerato il mese Rosa, dedicato alle donne e alla prevenzione del tumore al seno, Novembre è tinto di azzurro! É infatti da qualche...
Leggi di più
access_time

22 ottobre 2019

Una corretta igiene orale? Conosciamo insieme tutti gli strumenti.

face

Consiglio di SFERA

La salute passa dalla bocca. Averne cura è fondamentale per il benessere di tutto il corpo, oltre che per il ruolo importantissimo che svolgono a livello...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

Lo svezzamento del bambino nel primo anno di vita

today

11 dicembre 2019

place

Farmacia Comunale Centrale
Medicina

Il passaggio dal latte al cibo solido è un momento importante nella crescita del bambino, non solo...

Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS

today

29 novembre 2019

place

Più farmacie

"Se ti proteggi tu, proteggi anche gli altri."   La Giornata mondiale contro l'AIDS, indetta ogni...

Un nuovo centro SFERA dedicato al benessere.

access_time

21 novembre 2019

Il Gruppo SFERA è orgoglioso di invitarvi nella nuovissima Cabina estetica della Farmacia comunale del...