Screening oncologici nel territorio dell'Azienda USL di Bologna

access_time

11 novembre 2022

Screening oncologici nel territorio dell'Azienda USL di Bologna

Per diagnosticare precocemente una malattia oncologica, prima della comparsa dei sintomi, e per avviare tempestivamente il trattamento terapeutico, è fondamentale la prevenzione. Per questo effettuare gli screening ha dei vantaggi in termini di cure più semplici, di guarigione e di sopravvivenza alla malattia.

L'Azienda USL di Bologna lancia così la campagna di screening per la prevenzione del tumore al seno, del tumore al colon-retto e del tumore alla cervice uterina.

I percorsi sono interamente gratuiti: sia i test di primo livello, sia gli eventuali accertamenti e trattamenti che possono essere necessari. Per partecipare non occorre la richiesta del medico.

Per maggiori informazioni, naviga il sito dell'AUSL di Bologna o contatta il numero verde 800 314 858

Nello specifico:

Screening per il tumore al seno: 

  • A chi viene offerto?

Donne residenti e domiciliate dai 45 ai 74 anni

  • Quale esame?

Dai 45 ai 49 anni con mammografia ogni anno

Dai 50 ai 74 anni con mammografia ogni anno

  • Come partecipare?

Invito personale su Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) o con lettera a casa, che indica l’appuntamento fissato o come prenotarlo.

GUARDA LA CARTOLINA

Screening per il tumore al colon-retto: 

  • A chi viene offerto?

Uomuni e donne residenti e domiciliate dai 50 ai 69 anni

  • Quale esame?

Ricerca sangue occulto nelle feci ogni due anni

  • Come partecipare?

Invito personale su FSE o con lettera a casa, con le modalità per ritirare il kit in farmacia ed eseguire il test a casa. Il campione può essere conservato in frigo per un massimo di 48 ore, prima di essere consegnato presso qualunque farmacia aderente all’iniziativa.

GUARDA LA CARTOLINA

Screening per il tumore alla cervice uterina: 

  • A chi viene offerto?

Donne residenti e domiciliate dai 25 ai 64 anni

  • Quale esame?

Dai 25 ai 29 anni con PAp-test ogni 3 anni

Dai 30 ai 64 anni con HPV-test ogni 5 anni

  • Come partecipare?

Invito personale su FSE o con lettera a casa. Il Pap-test e l’HPV test sono eseguiti da personale sanitario femminile nei Consultori familiari. L’HPV test può essere eseguito anche a casa in modalità autoprelievo, ritirando e consegnando il test in una farmacia aderente all’iniziativa.

GUARDA LA CARTOLINA

 I risultati degli esami:

  • Normale: viene inviata la lettera di risposta su FSE o a casa appena il risultato è disponibile.
  • Anomalo o dubbio: un operatore sanitario contatta telefonicamente la persona interessata, invitandola a fare ulteriori esami di approfondimento fino alla diagnosi definitiva ed eventuali trattamenti.

Ultime news ed eventi