Prendiamoci cura dei nostri piedi.

face

Consiglio di SFERA

access_time

6 giugno 2019

Il piede rappresenta la parte finale dell'arto inferiore. Fornisce la base d'appoggio a tutto il corpo, consentendo di scaricare il peso al suolo, garantire la mobilità e agevolare il mantenimento dell'equilibrio.

In condizioni normali, la superficie d'appoggio del piede non è costituita dall'intera superficie plantare, ma si localizza in corrispondenza di tre punti:

  • testa del primo metatarso
  • teste del quarto e quinto metatarso
  • tuberosità calcaneare.

La congiunzione di questi tre punti costituisce le cosiddette volte o archi plantari.

Alcuni individui presentano però delle alterazioni morfologiche del piede, che possono causare fastidio e dolore se non vengono curate nel modo giusto. Conosciamole insieme.

Alterazioni morfologiche dolorose? Può esserci rimedio.

Le principali alterazioni dei piedi, che possono manifestarsi durante la crescita o addirittura essere congenite, sono quattro:

  • piede piatto, caratterizzato da un eccessivo appiattimento della volta plantare e dal conseguente aumento della superficie d'appoggio della pianta del piede.
  • piede cavo, caratterizzato da un'esagerata concavità dell'arcata plantare;
  • alluce valgo, caratterizzato da una deformazione del primo metatarso in cui l'alluce si deforma verso l'esterno;
  • metatarsalgia, caratterizzata da una serie di situazioni dolorose corrispondenti alla regione plantare del piede riferita alle teste metatarsali.

Tutte queste alterazioni possono essere fonte di dolori anche forti, che è però possibile alleviare facendo ricorso a diversi strumenti. Tra questi gli ausili in gel siliconico o softgel, disponibili in diverse forme. Divaricatori, tubolari, separatori, cappuccini, cuscinetti, dischi, anelli e solette hanno tutti lo scopo di assorbire pressioni e attriti, per alleviare dolore e fastidio.

La pelle del piede e il ruolo fondamentale dell'estetista.

Ci sono poi i disturbi che colpiscono i nostri piedi a livello della pelle, come iperidrosi, ragadi (solitamente nel tallone), verruche (di competenza esclusivamente medica dermatologica) e le ipercheratosi.

Queste ultime, la tipologia più diffusa, consistono in un eccessivo aumento della cheratina che caratterizza lo strato più esterno della pelle. Possono essere di diverso tipo. Il loro trattamento è necessario quando provocano dolore o consigliato, a scopo preventivo, quando contribuiscono all'aumento della pressione in strutture sottostanti.

Le verruche sono esclusivamente di competenza medica, e debbono pertanto essere trattate da un dermatologo. Per tutti gli altri disturbi, un aiuto prezioso può arrivare dall'estetista, che combinando tecnologia, prodotti e professionalità può curare la salute e il benessere dei nostri piedi.

A cominciare dall'ipercheratosi stessa, che l'estetista può rimuovere tramite esfoliazione dello strato corneo superficiale con tecniche che utilizzano strumenti e prodotti specifici.

Grazie alle attività di ricerca delle case cosmetiche su nuovi prodotti e tecnologie e alla crescente professionalità delle estetiste, un'esperienza che un tempo poteva essere piuttosto dolorosa, la pedicure, è oggi diventata a tutti gli effetti un vero e proprio trattamento spa, che genera risultati comprovati e duraturi.

Bastano solo 30 minuti di seduta, con apparecchiatura moderne, innovative e opportunamente sterilizzate, per rendere i piedi più leggeri, idratati e privi di ispessimenti. Presso le cabine estetiche di Sfera Farmacie i clienti possono trovare personale competente e qualificato, che saprà consigliarli sul giusto trattamento da riservare ai loro piedi.

Alessandra Riccheo, Estetista Farmacia della Stazione Imola

 

Articoli Correlati

access_time

23 novembre 2020

Massaggio plantare: un aiuto per tutto il corpo.

description

Approfondimento di SFERA

Una delle tecniche di massaggio più efficaci e rinomate è la riflessologia plantare, una pratica di stimolazione dal carattere totale ed olistico che...
Leggi di più
access_time

6 novembre 2020

Fibromalgia: quando i muscoli chiedono aiuto.

description

Approfondimento di SFERA

La sindrome fibromalgica (FM) o sindrome di Atlante, è una patologia di tipo reumatica idiotaptica di natura extrarticolare di tipo cronico e sistemico;...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

Giornata Korff

today

21 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale n.2
Lugo

Lunedì 21 Dicembre vieni a trovarci alla farmacia comunale di Lugo n.2 per la Giornata Korff. Prenota...

GIORNATA AVÈNE

today

18 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale n. 2 – Marconi
Faenza

Venerdì 18 Dicembre vieni a trovarci presso la Farmacia comunale Faenza n.2 per la Giornata Avène. Una...

GIORNATA RENÉ FURTERER

today

3 dicembre 2020

place

Farmacia Comunale della Stazione
Imola

Giovedì 03 Dicembre ti aspettiamo alla farmacia della Stazione di Imola per la Giornata Renè Furterer. Dalle...