This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.

Macchie cutanee: conoscere il processo di iperpigmentazione e contrastarlo nel modo corretto

face

Consiglio di SFERA

access_time

6 ottobre 2023

Avere una pelle pulita, uniforme e luminosa è un obiettivo che può accomunare donne e uomini di tutte le età. Spesso, però, è un risultato che si fatica ad ottenere a causa di discromie e macchie della pelle. È quindi importante capire il processo di iperpigmentazione cutanea, e conoscere le cause e le strategie che si possono mettere in atto per contrastarlo.

 

Iperpigmentazione: di cosa si tratta?

Le macchie cutanee sono aree iperpigmentate, caratterizzate quindi da un colore più scuro rispetto alla pelle circostante. Possono manifestarsi su tutta la superficie corporea, ma tendono a comparire soprattutto su aree esposte come viso, collo, décolleté, mani e braccia.

Il processo di iperpigmentazione si riferisce ad un'eccessiva produzione di melanina, il pigmento responsabile della colorazione della pelle, dei capelli e degli occhi, prodotto da specifiche cellule chiamate melanociti. Il loro colore è determinato principalmente dalla quantità e dalla distribuzione di melanina a livello dell’epidermide. Quando l'attività dei melanociti subisce un'alterazione, la melanina prodotta in eccesso tende a diffondersi in senso verticale anziché orizzontale, creando un accumulo di pigmento localizzato che in superficie appare più scuro rispetto alle aree circostanti.

 

Le tipologie di macchie e le cause dell'iperpigmentazione

Esistono differenti tipologie di macchie cutanee, che derivano da una molteplicità di cause e fattori responsabili della loro comparsa.

  • Macchie senili: sono comunemente di origine fisiologica e derivano dall'invecchiamento cutaneo, una delle principali cause della comparsa di discromie sulla pelle.
  • Macchie solari: si sviluppano a partire dall'esposizione ai raggi solari o ai raggi UV, soprattutto in caso di mancata protezione o di esposizione prolungata o incontrollata. I raggi solari interferiscono infatti con il meccanismo che porta alla sintesi della melanina, con un conseguente incremento della sua produzione.
  • Lentiggini ed efelidi: sono le conseguenze di specifici fattori genetici, che provocano questo tipo di macchie cutanee.
  • Melasmi e cloasmi: derivano soprattutto da alterazioni di tipo ormonale, come nel caso di gravidanze, uso di contraccettivi specifici o terapie ormonali. Si manifestano spesso su fronte, zigomi e labbro superiore, e tendono a scomparire gradualmente dopo qualche anno.
  • Iperpigmentazioni post-infiammatorie: sono il risultato di lesioni o infiammazioni alla pelle, come nel caso delle cicatrici da acne.

 

Prevenire i processi di iperpigmentazione

La prevenzione riveste un ruolo fondamentale nella lotta alle macchie cutanee. Nonostante sia difficile intervenire sui fattori endogeni come quelli genetici, ereditari e ormonali, esistono delle strategie e degli stili di vita capaci di ridurre o ritardare la comparsa delle discromie. 

  • In primo luogo, è bene esporsi al sole in modo controllato, con gli adeguati filtri solari e proteggendo sempre la pelle. Il photoaging, l’esposizione non protetta al sole, è una tra le principali cause della comparsa di macchie della pelle. Diventa quindi fondamentale applicare quotidianamente una crema con fattore di protezione elevato.
  • Si consiglia poi di evitare di assumere sostante dannose per il corpo e per la pelle, come nel caso di cosmetici aggressivi e fotosensibilizzanti. È importante adottare una corretta beauty routine cosmetica, che agisca sui meccanismi di rinnovamento cellulare e che interagisca con i processi di iperpigmentazione nel modo corretto. La Niacinamide, ad esempio, aiuta a ridurre il trasferimento del pigmento dai melanociti ai cheratociti, migliorando l’uniformità del tono della pelle e l’aspetto delle imperfezioni della pelle. L’abbinamento con sostanze antiossidanti come la Vitamina E e C, invece, può essere utile perché impedisce l’ossidazione dei lipidi cutanei e limita la produzione di melanina.

 

Trattare le discromie iperpigmentate

Il trattamento delle discromie richiede un intervento estetico professionale modulato in base allo specifico tipo di macchia. È importante ricordare che si tratta di un processo che richiede tempistiche lunghe, orientato ad un'attenuazione della visibilità della macchia e ad un recupero di una colorazione dell'incarnato più uniforme e luminosa, e non ad una completa rimozione dell'iperpigmentazione.

A questo proposito, si consiglia sempre la combinazione di un programma estetico professionale intensivo associato ad una beauty routine quotidiana anti-macchia. È fondamentale rivolgersi sempre a degli specialisti per ricorrere a questo tipo di trattamento, sia nel caso di interventi più semplici che per quelli di medicina estetica avanzata come la dermoabrasione, la luce pulsata o il peeling.

Articoli Correlati

access_time

12 maggio 2024

Riconoscere e affrontare i cambiamenti della pelle in primavera

face

Consiglio di SFERA

Il clima più caldo e l'aumento dell'umidità possono portare a cambiamenti significativi nella nostra pelle: questi cambiamenti, spesso legati alla sudorazione...
Leggi di più
access_time

1 marzo 2024

Il segreto della bellezza: gli ingredienti attivi

face

Consiglio di SFERA

I principi attivi, o ingredienti attivi, sono sostanze funzionali presenti in quantità più o meno variabili, che conferiscono a prodotti e cosmetici...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

Un nuovo sollevatore per la piscina di Medicina: il contributo di SFERA a sostegno dell’inclusività

access_time

22 maggio 2024

SFERA Farmacie ha elargito un contributo che ha permesso alla piscina comunale di Medicina di installare...

Openday Esthederm a Riolo Terme

today

25 giugno 2024

place

Farmacia Comunale
Riolo Terme

Torna l'Openday Esthederm, e arriva a Riolo Terme! Martedì 25 giugno, dalle 10:00 alle 17:30, la nostra...

Prova il nuovo dispositivo Skinceuticals!

today

18 giugno 2024

place

Farmacia Comunale Centrale
Medicina

Martedì 18 giugno torna la Giornata Skinceuticals presso la Farmacia Comunale Centrale di Medicina! Prenota...