Climaterio: la fase inziale della menopausa.

description

Approfondimento di Dott.ssa  Valentina Brunello

Farmacia Comunale Villa Fontana, Medicina
access_time

28 agosto 2020

Per la donna la fine del periodo fertile sopraggiunge intorno ai 45/50 anni e, coincide con la scomparsa del ciclo mestruale. Questo avvenimento è chiamato menopausa.

Sintomi più comuni e noti.

Non insorge bruscamente, ma si presenta in maniera graduale, lungo un arco di tempo piuttosto lungo e mediamente compreso tra i cinque ed i dieci anni.

Questo periodo di cosiddetta premenopausa è anche chiamato climaterio dove il ciclo mestruale può interrompersi per diversi mesi per poi ritornare.

Inoltre, è caratterizzato dalla progressiva riduzione di ormoni, in particolare gli estrogeni e dalla graduale comparsa di sintomi tipici più o meno intensi come per esempio:

  • vampate di calore (diurne e notturne),
  • gonfiore addominale,
  • secchezza vaginale,
  • decremento della densità ossea,
  • calo del desiderio sessuale,
  • perdita di tono muscolare,
  • sbalzi pressori e tachicardia,
  • risvegli notturni,
  • sbalzi di umore.

Tutto questo insieme di alterazioni, più o meno appariscenti, obbliga la donna a rendersi conto che qualcosa nel suo corpo sta cambiando; è quindi naturale che essa vada alla ricerca di informazioni che la aiutino ad affrontare nel migliore dei modi questo particolare periodo.

Dieta e Fitoterapia: alleati vincenti.

Tanto per iniziare, un’alimentazione specifica, accompagnata da un’idratazione costante mitigano i sintomi del climaterio; alimenti ricchi di calcio e vitamina D inoltre, prevengono e rallentano l’osteoporosi: se non dovesse bastare è utile affiancare alla dieta degli integratori alimentari per garantirne il giusto apporto.

L’idratazione costante in questo periodo della vita della donna è fondamentale anche per i capelli e la pelle: con il passare del tempo, i primi andranno incontro ad un progressivo diradamento, saranno più spenti e nel complesso meno vitali, mentre la pelle risulterà gradualmente più svuotata, sciupata e soggetta alla formazione di rughe e macchie.

Aiuta inoltre a prevenire la tipica secchezza vaginale dovuta alla riduzione di estrogeni in sinergia con l’utilizzo di creme da applicare localmente.

Il climaterio è notoriamente caratterizzato da vampate di calore più o meno frequenti: è quindi bene prediligere indumenti leggeri di fibra naturale come il cotone ma, soprattutto, l’apporto di fitoestrogeni nella dieta derivanti da legumi, carote, broccoli, etc aiuterà a limitarne la frequenza.

Accanto alla terapia farmacologica classica della menopausa, è utile pensare ad un ausilio fitoterapico in grado di alleviare i fastidiosissimi sintomi associati: in questo senso, molto importanti risultano la Cimicifuga (Cimicifuga Racemosa) e l’Agnocasto (Vitex agnus-castus). Soia e Trifoglio riducono invece i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue e prevengono la riduzione ossea.

Queste piante contribuiscono alla riduzione delle vampate di calore, della tachicardia e della sudorazione eccessiva ma contribuiscono anche a migliorare l’umore e la qualità del sonno.

L’integrazione di sostanze naturali e Probiotici quindi aiutano la donna durante la menopausa a riequilibrare la flora intestinale, ostacolare i processi di invecchiamento cutaneo e produzione di radicali liberi ma soprattutto promuovono il benessere sia fisico che mentale.

Articoli Correlati

access_time

9 dicembre 2021

Lo Yoga e i suoi benefici sulla salute mentale e fisica.

description

Approfondimento di SFERA

 Non è un segreto che praticare yoga fa bene sia al corpo che alla mente: sempre più persone infatti iniziano a praticarlo. Ma sappiamo davvero perchè?...
Leggi di più
access_time

6 novembre 2020

Fibromalgia: quando i muscoli chiedono aiuto.

description

Approfondimento di SFERA

La sindrome fibromalgica (FM) o sindrome di Atlante, è una patologia di tipo reumatica idiotaptica di natura extrarticolare di tipo cronico e sistemico;...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

COVID19 e l’obbligo della mascherina FFP2

access_time

26 dicembre 2021

Con la nuova variante Omicron che avanza, dal 25 dicembre fino al 31 marzo 2022, data di cessazione dello...

Giornata Bionike

today

17 gennaio 2022

place

Farmacia Comunale Michelangelo
Imola

La Farmacia Michelangelo di Imola ti invita alla Giornata Bionike, Lunedì 17 Gennaio. Un’ intera...

Giornata Vichy

today

11 gennaio 2022

place

Farmacia Comunale n. 2 – Marconi
Faenza

Martedì 11 Gennaio non perderti la Giornata Vichy organizzata dalla farmacia comunale n.2 di Faenza. Ti...