Dormire bene: i 10 consigli per sentirsi sempre riposati.

face

Consiglio di Francesco

access_time

16 marzo 2018

Come funziona il meccanismo del sonno

Ci accorgiamo di quanto sia importante dormire bene e di quanto sia difficile farlo, soltanto quando non ci riusciamo più. Il sonno, infatti, è un meccanismo naturale che rappresenta per gli organismi viventi un momento fondamentale di pausa e rigenerazione, sia fisica che mentale. Dormire bene non è semplice ed è facilmente soggetto a turbamenti da parte di fattori organici, psicologici o ambientali.

Durante il sonno, infatti, i ritmi biologici rallentano, la temperatura del corpo si abbassa, la pressione sanguigna si stabilizza e i tessuti si rigenerano. Il nostro organismo recupera le energie spese e il cervello riduce al minino la sua attività, occupandosi principalmente di rielaborare le esperienze della giornata. Delle buone ore di sonno consentono di dare più memoria e più predisposizione all’attenzione, rimanendo più vigili e attenti durante il giorno.

Se è vero che i sonnellini pomeridiani possono essere un valido supporto, è fondamentale dormire bene durante la notte. Questo perché il nostro organismo è programmato per dormire proprio nelle ore notturne, motivo per cui quando facciamo tardi per svariate ragioni e crediamo di poter recuperare il “sonno perduto” (magari nel weekend), ciò in realtà non avviene.

In media un adulto ha bisogno di dormire 7-8 ore a notte, mentre i bambini possono dormire fino a 10-12 ore al giorno. Il fabbisogno di riposo dipende dal tipo di individuo, età e momento della vita.

In Italia sono circa 9 milioni le persone che soffrono di disturbi del sonno cronici, mentre il 45% lamenta un’insonnia acuta o semplicemente transitoria, ecco perché è importante conoscere piccoli consigli utili per riposare bene.

I nostri 10 consigli per un sonno di qualità

  1. Rilassarsi. Lo stress e l’ansia incidono negativamente sulla qualità del sonno. Si consiglia quindi di praticare esercizi di rilassamento come lo Yoga, imparando le tecniche di respirazione per favorire il sonno.
  2. Seguire uno stile di vita corretto. Praticare una corretta attività fisica, bere molta acqua e seguire una dieta completa, aiutano a migliorare le ore di sonno.
  3. Andare a dormire sempre alla stessa ora in modo tale che il nostro corpo si abitui al ritmo. Ad esempio alzarsi presto la mattina e dormire entro mezzanotte.
  4. Allestire a dovere la camera da letto: è stato dimostrato che tingere le pareti di verde e profumare l’ambiente con essenza alla lavanda favorisce il sonno.
  5. Dormire su un materasso e cuscino consoni alle proprie esigenze.
  6. Isolare acusticamente la camera da letto. I rumori forti possono ostacolare l’addormentamento e indurre l’insonnia. Se necessari, si possono utilizzare i tappi per le orecchie.
  7. Regolare la temperatura della camera da letto. Un eccesso di caldo o freddo può rendere difficoltoso l’addormentamento.
  8. Concentrarsi su qualcosa di piacevole, cercando di allontanare le preoccupazioni della giornata.
  9. Bere un bicchiere di latte caldo prima del riposo notturno. Il latte contiene un aminoacido essenziale triptofano in grado di esercitare una modesta azione sedativa naturale.
  10. I rimedi naturali rivestono un ruolo fondamentale nel trattamento dell’insonnia. Si consiglia di assumere infusi o tisane a base di piante officinali con azione ipnotica-sedativa. Tra questi troviamo la Camomilla (Chamomilla recutita), Melissa (Melissa officinalis), Passiflora (Passiflora incarnata), Escolzia (Eschscholtzia californica), Tiglio (Tilia cordata), Luppolo (Humulus lupulus), Valeriana (Valeriana officinalis). Un altro valido rimedio naturale contro l’insonnia, può essere il magnesio.

Articoli Correlati

access_time

23 maggio 2019

Conosciamo la nostra pelle per imparare a proteggerla.

face

Consiglio di SFERA

La pelle è esposta più di ogni altro organo all'effetto dei raggi solari, del vento, del clima secco o umido e degli inquinanti ambientali. Esporsi...
Leggi di più
access_time

13 maggio 2019

Crono e Foto invecchiamento. Come tutelarci dai segni del tempo.

face

Consiglio di SFERA

Esistono due diversi tipi di invecchiamento cutaneo: il crono invecchiamento e il foto invecchiamento. Capiamo insieme cosa sono e come si differenziano,...
Leggi di più
Scopri di più sul nostro blog

Ultime news ed eventi

Serata Korff

today

1 gennaio 1970

place

Farmacia Comunale n. 2 – Marconi
Faenza

Il 19 giugno, presso la Farmacia Comunale n. 2 di Faenza, la prima serata Korff. Dalle 19.00 alle 20.30...

Camminata della Salute di Faenza

today

20 giugno 2019

place

Faenza, RA, Italia

Il 20 giugno non perdere un'occasione per il tuo benessere! SFERA organizza un'altra camminata non competitiva...

Camminata della Salute di Castel San Pietro Terme

today

5 giugno 2019

place

Golf Club le Fonti, Viale Terme, Castel San Pietro Terme, BO, Italia

Torna, per la sua 4 edizione, la  Camminata della Salute di Castel San Pietro Terme. Lo scopo dell’evento,...